Quando andare in Antartide?

Il periodo migliore per visitare l’Antartide è durante l’estate australe che va da novembre a marzo. Gli animali sono più attivi durante questi mesi e le giornate sono più lunghe.

I mesi di (più) alta stagione sono dicembre e gennaio a causa delle feste natalizie, fino alla metà di febbraio.

Decidere il periodo migliore per il tuo viaggio in Antartide è importante perché ogni mese potrai vedere e fare cose diverse. Per esempio, a inizio stagione i pinguini sono nella stagione degli amori, mentre più tardi iniziano a farsi strada i cuccioli.

Vuoi più informazioni? Unisciti alla community di Viaggio in Antartide!

Ma non ti preoccupare: indipendentemente da quando deciderai di partire, la tua sarà una vacanza indimenticabile!

Eccoti un’infografica che riassume velocemente i periodi migliori per viaggiare in Antartide:

Quando andare in Antartide?

Novembre

Iniziano le crociere | Iceberg più grandi | Accoppiamento degli elefanti marini | Nidificazione dei pinguini | Foto stupende

Novembre è il mese in cui la maggior parte delle compagnie di crociera dà il via alla stagione. Siccome sarai uno dei primi turisti a visitare il continente, nella maggior parte degli sbarchi i tuoi piedi saranno i primi a lasciare delle orme nella neve intatta.

Le giornate iniziano ad allungarsi e le uova di pinguino iniziano a schiudersi.

Se decidi di aggiungere la Georgia del Sud alla penisola antartica potrai ammirare il corteggiamento degli elefanti marini. Inoltre qui e alle Falkland sei nel pieno della stagione degli amori per i pinguini. Le isole sub-antartiche sono costellate di fiori primaverili. Lo stretto di Drake è pieno di uccelli che volano tra le onde per pescare.

Il mese di novembre offre anche la possibilità di solcare il mare di Weddell a bordo di un rompighiaccio.

I costi della crociera iniziano a salire più ti avvicini alla fine del mese.

Quando andare in Antartide?

Dicembre

Temperature più alte | Accesso migliore | 24h di luce | Più animali (e turisti)

Dicembre è probabilmente il mese migliore per visitare l’Antartide, con temperature piuttosto “calde”, lunghe ore di luce (20-24 ore) e un’intensa vitalità di pinguini, foche e balene.

Durante la tua crociera potrai osservare molte balene che migrano, i cuccioli di foca sulle spiagge della Georgia del Sud e la stagione del corteggiamento per gli uccelli marini, un must per gli appassionati di birdwatching.

Le feste natalizie fanno aumentare la popolarità delle crociere di dicembre, cosa che si riflette anche sull’andamento dei prezzi che a fine anno sono ai massimi.

Quando andare in Antartide?

Gennaio

Cuccioli di pinguino e foca | Temperature relativamente calde | Megattere (Humpback Whales)

Gennaio è ancora alta stagione in Antartide, con ancora quasi 24 ore di luce che sono una manna per gli amanti della fotografia.

All’inizio del mese potrai già intravedere alcuni stupendi pulcini di pinguino, coperti dal loro pelo ancora grigio. Anche foche e balene abbondano.

Quando il ghiaccio che copre il mare inizia a rompersi, le navi iniziano anche ad avventurarsi nel mare di Ross, dove puoi visitare le capanne usate da Scott e Shackleton durante le loro epiche spedizioni. Sarà però da febbraio che più imbarcazioni solcheranno queste acque.

Le crociere che affrontano il mare di Ross sono normalmente tra le più costose, ma a gennaio anche i prezzi dei viaggi più popolari rimangono piuttosto alti come a dicembre.

Quando andare in Antartide?

Febbraio

Le temperature più alte | Alta stagione per le balene | Il mare di Ross

Febbraio è il periodo migliore per osservare le balene in Antartide, con molte specie che si avventurano nelle acque gelide del continente. In alcune località potrai ancora vedere i pulcini di pinguino.

Anche le foche sono abbondanti a febbraio e scoprirai che i cuccioli sono molto più curiosi ora che i genitori li lasciano da soli per andare a caccia nelle acque circostanti.

Questo è il mese migliore per avventurarsi ai 66°33′ del circolo polare antartico, dal momento che il ghiaccio marino è ai suoi minimi.

I prezzi delle crociere iniziano a scendere più si va avanti nella stagione.

Quando andare in Antartide?

Marzo

Fine stagione | Meno visitatori | Prezzi più bassi | Balene | Caccia delle foche leopardo | Immersioni

Con l’arrivo di marzo la stagione sta quasi per finire e verso la fine del mese ci saranno sempre meno navi in Antartide.

Le temperature si abbassano e i pulcini dei pinguini sono ormai cresciuti. Tuttavia si tratta di un ottimo momento per avvistare balene e foche, molto abbondanti nella penisola antartica.

Con il livello della neve al minimo e la muta dei pinguini, non è il periodo perfetto per fotografare il continente, ma probabilmente vedrai alcuni tra i tramonti più belli della tua vita.

I prezzi delle crociere si abbassano ulteriormente, con ottime offerte da cogliere al volo!

Dopo aver scoperto quando andare in Antartide, perché non leggerti la guida completa sui viaggi nel settimo continente?

Leave a Reply

Your email address will not be published.